Posturale / Mezieres

Metodo Mezieres

Disconosciuto, spesso ridicolizzato, mutilato ed anche plagiato, il metodo Mezièrés è in realtà un modo globale di affrontare i problemi della statica e le loro conseguenze.
Originale nei suoi stessi fondamenti, si fonda su basi scientifiche tanto anatomiche che biomeccaniche.
Nato da un’osservazione i cui principi e le cui leggi sono stati dedotti ed enunciati, a tutt’oggi non è mai stato smentito.
Di pratica difficile e complessa, cerca di comprendere l’individuo nella sua unità ed unicità.
Maturato grazie ai numerosi professionisti che lo praticano da alcuni decenni, trova del tutto naturalmente un suo posto  nella pratica quotidiana dei fisioterapisti desiderosi di offrire ai loro pazienti un trattamento essenziale che associ all’iniziale fase curativa un’autentica dimensione preventiva.

Il Metodo Mezieres affronta con successo problemi legati alla postura  ( ginocchia vare-valghe, piedi cavi-piatti, scoliosi, dorsi curvi, lombalgie, cervicalgie, problemi agli arti superiori ed inferiori, disfunzioni perineali ecc.) attraverso un lavoro duraturo nel tempo, in cui un ruolo fondamentale è rivestito dalla persona che dev’essere disposta e motivata a lavorare attivamente nella risoluzione del suo problema.

Non è una filosofia, né una sorta di approccio esoterico, ma al contrario un metodo pragmatico e un’arte di curare che permettono di ristabilire la forma sana ( la quale, come ognuno sa, garantisce l’efficienza del sistema muscolotendineo-scheletrico); con il recupero progressivo dell’estensibilità muscolare, cerca di liberare il range articolare al fine di renderlo ottimale.
E’ stato oggetto di numerose opere e tesi mediche che hanno avuto il merito di farlo conoscere. Da esso derivano gli attuali  RPG, Pancafit e  Pilates.